Come li facciamo

I nostri leggings vengono realizzati attraverso la stampa sublimatica.

La stampa a sublimazione può essere impiegata per la realizzazione di capi d’abbigliamento tecnico o sportivo. Infatti, grazie alla resa brillante dei colori, ai neri pieni e al dettaglio che si riesce a ottenere, la qualità finale del capo è eccellente.

Come avviene?

La sublimazione, tecnicamente, avviene quando l’inchiostro stampato sulla carta, tramite una pressa dedicata, viene trasferito sul tessuto e passa direttamente dallo stato solido a quello gassoso, in maniera istantanea. La sublimazione è possibile su tessuti che, a 170°, allentando la loro struttura molecolare, permettono al colorante di combinarsi con il materiale in maniera permanente e di essere resistente a graffi, stress o decadimenti di colore. Il risultato finale permette di avere un tessuto senza alcun rilievo o spessore, lavabile e che conserva la trama propria del materiale.

Quali sono i vantaggi?

  • Tessuti inalterati: la stampa sublimatica, proprio perché trasferisce direttamente il colore alle fibre, non altera la traspirazione, l'elasticità e la resistenza dei tessuti;
  • Durata nel tempo: il disegno non perde colore e non si rompe, dato che è legato al capo;
  • Ampia gamma di colori e sfumature: i colori scelti possono essere molteplici, garantendo sempre la medesima resa.

Quali inchiostri vengono utilizzati?

Gli inchiostri sublimatici sono di origine organica ed hanno un’elevata resistenza nel tempo allo sfregamento, ai raggi solari e ai lavaggi.
Si chiamano “sublimatici” perché, come detto in precedenza, sfruttano un processo chimico-fisico detto “sublimazione”, che implica un passaggio di stato del colorante dalla fase solida direttamente a quella gassosa, senza passare attraverso la fase liquida. Proprio grazie al fatto che il colorante diventa gassoso quasi istantaneamente, esso si fissa al tessuto sintetico (necessariamente bianco) in profondità, senza sbavature.

    Ci sono degli svantaggi?

    Non ci sono dei reali svantaggi, tuttavia i colori utilizzati essendo trasparenti, assorbono la tonalità del fondo su cui vengono trasferiti e non sono pertanto applicabili su fondi neri.

    Questo non ne limita l’utilizzo, ma spiegherebbe il motivo per cui in articoli con tessuto colorato, se in tiro, si possa intravedere il tessuto bianco in contrasto. Tale dettaglio non è da considerarsi un difetto, perché la realizzazione del capo rimane eccellente.